mercoledì 7 dicembre 2011

Ciambelline per l'Albero di Natale

Ingredienti:
  • 360 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 50 gr di burro
  • 100 gr di miele (io ho usato la melassa)
  • 180 gr di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di spezie miste (per esempio mix di spezie formato da:
  • cannella, coriandolo, anice stellato, anice, chiodi di garofano, noce
  • moscata e zenzero – in mancanza basta anche solo cannella e zenzero)
  • 2 cucchiai di latte


Per la glassa:

  • 2 cucchiai di albume
  • 160 gr di zucchero a velo
  • 1 goccia di limone
  • coloranti alimentari
  • confettini colorati o altre decorazioni a piacere


Preparazione:

Scaldare in un pentolino il burro con il miele e lo zucchero, fino a
completo scioglimento del burro, mescolando con un cucchiaio di legno.
Togliere dal fuoco, lasciare intiepidire e versare in una ciotola.

Aggiungere l'uovo, il sale, le spezie, il latte e la farina setacciata
con il lievito (si deve ottenere un composto un po' più morbido della
pasta frolla).
Lasciare in frigorifero per una mezz'oretta e poi, prendendo delle
palline di impasto, passarle tra le mani o tra il palmo ed il tavolo
formando delle strisce di 13 - 14 cm circa.

Formare un cerchio con ciascun striscia ed unirlo alle due estremità
schiacciandole leggermente l'una con l'altra, ottenendo così delle
ciambelline.

Disporle sulla teglia ricoperta di carta da forno ed infornare a 180°
per 12 - 15 min, fino a che le ciambelle prendano un bel colore bruno.

Preparare la glassa lavorando l'albume con lo zucchero ed il limone.
Dividere il composto in più ciotoline se volete usare più colori,
amalgamando una o due gocce di colorante.

Spennellare la superficie dei biscotti con un colore uniforme e poi
procedere con le decorazioni, mettendo un'altra glassa colorata in un
sacchettino, praticando un piccolo taglietto in un angolo, in modo da
poter far cadere delle striscioline di glassa sulle ciambelle per fare
le ghirlande.
Applicare eventualmente confettini colorati o palline d'argento.
Lasciare asciugare prima di "usare".


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...