domenica 15 gennaio 2012

Chiacchiere o Frappe o Rosoni o Bugie o Cenci o Stracci o Pampuglie

Chiacchiere o Frappe o Rosoni o BugieLe Chiacchiere, dette anche Frappe o Rosoni o Bugie oppure Cenci o Stracci oppure Pampuglie, rappresentano il dolce per eccellenza del periodo di carnevale. Conosciute ed apprezzate in ogni angolo di Italia, sono conosciute spesso con nomi completamente diversi a seconda delle diverse influenze dialettali.

Ingredienti:

  • 400 gr farina
  • 1 uovo intero e 2 tuorli
  • 50 gr di burro
  • 80 gr di zucchero
  • 2 o 3 cucchiai di acquavite
  • zucchero a velo
  • un pizzico di sale


Preparazione:

Sul tavolo setacciate la farina con il pizzico di sale a fontana, quindi al centro mettete le uova, lo zucchero, il burro e l'acqua vite.

Lavorate bene la pasta, fino a formare una palla che andrete a coprire lasciandola riposare per almeno mezz'ora.

Tiratene quindi una sfoglia sottile (a piacere) con il matterello, poi con un coltello, oppure con l'apposita rotellina taglia pasta, ritagliate delle strisce larghe tre centimetri circa e lunghe in modo tale che sia possibile dargli la forma desiderata.

E' possibile fare dei tagli per inserire i bordi della pasta oppure addirittura annodarle prestando attenzione affinchè non si rompano (questa operazione è bene effettuarla poco prima di immergerle nell'olio bollente.

Preparate quindi la teglia per la frittura e cominciate a friggerle poche alla volta, quindi sgocciolatele aiutandovi con panni in carta assorbente, fatele raffreddare e spolverizzatele con lo zucchero a velo poco prima di servirle.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...