lunedì 17 dicembre 2012

Acciughe marinate al finocchio selvatico


Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di acciughe fresche
  • 90 g di cipolle bionde
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 limone (succo e scorza)
  • 1/2 arancia (scorza)
  • 8 cl di olio e.v.o.
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 ciuffo di finocchio selvatico
  • 1 rametto di timo
  • 1 foglia di lauro
  • 1 cucchiaio di prezzemolo
  • 1 ciuffo di coriandolo
  • sale
  • pepe
 


Preparazione Acciughe marinate al finocchio selvatico:

Pulite con cura le acciughe, privatele delle interiora, eliminate la testa e disliscate con cura; disponetele su una placca leggermente unta con olio e condite i filetti con sale e pepe.

Infornate a 200°C per 5 minuti; trascorso il tempo di cottura delle acciughe, toglietele dal forno.

Mettete l'olio in una padella e fate appassire la cipolla tagliata a fettine, bagnate con il vino e il succo di limone; aggiungete un trito di aglio, finocchio selvatico, timo, poco coriandolo e la foglia di alloro (intera); lasciate cuocere a fuoco dolce, avendo cura di mescolare di tanto in tanto.

Cospargete con il prezzemolo, la scorza di arancia (solo la parte arancione) e di  limone, il tutto tritato finemente e continuate la cottura per altri 5 minuti.

Disponete le acciughe in un piatto, versateci sopra la marinata e conservate in frigo per 24 ore.

Si consiglia, prima di servire, di lasciare la pietanza a temperatura ambiente per 15 minuti.

Consiglio dello chef: le acciughe possono anche non essere cotte, quindi, si possono mettere a marinare crude; in tal caso, il tempo di marinatura dovrà essere più lungo.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...