martedì 1 ottobre 2013

Orate al profumo di arancia


Ingredienti per 4 persone:

  • 4 orate (circa 300 g l'una pulite)
  • 1 arancia non trattata
  • 50 g di uvetta
  • 4 chiodi di garofano
  • cannella in polvere
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio e.v.o.
  • sale
  • pepe


Preparazione Orate al profumo di arancia:

Se vuoi pulirle tu, fodera il lavandino con carta di giornale, trasferisci un pesce per volta, apri il ventre con le forbici, elimina le interiora e taglia via le branchie; afferralo per la coda, aiutandoti con un telo e fai scorrere più volte il pelapatate, premendo con delicatezza, dalla coda alla testa: in questo modo le squame non schizzeranno e verranno via bene.

Sciacqua l'orata sotto acqua fredda corrente, dentro e fuori, asciugala con carta assorbente e praticale 3 tagli paralleli sui fianchi, perché cuocia in modo uniforme.

Disponi al'interno di ogni orata 2 fettine di aglio, 1 chiodo di garofano, un paio di fettine di scorza di arancia e 1 rametto di rosmarino.

Trasferisci le orate su una placca foderata con carta da forno, irrorale con il succo di 1/2 arancia e il vino, poi, spolverizza con sale, pepe e 1 pizzico di cannella.

Taglia a fettine sottili la mezza arancia e dividila a triangoli; distribuiscila sui pesci; unisci l'uvetta (ammorbidita per 15 minuti in acqua tiepida e strizzata) e 2 ciuffetti di rosmarino.

Irrora con un filo d'olio e cuoci in forno già caldo a 200°C per 10 - 15 minuti.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...